Anche tu pulisci così?

Anche tu pulisci così?

A confronto diversi modi di pulire la casa e diverse esigenze.
Thomas vive a Padova, in un appartamento con altri 3 studenti. E’ appena tornato dall’università, ma tra qualche ora uscirà nuovamente. La casa è un disastro e necessita di una ripulita, quantomeno dalla polvere.
La sua vita frenetica non gli concede molto tempo e quindi prende uno straccio e passa tutti i piani e i mobili presenti in casa, dà una passata con la scopa e via. Un’azione che fa tutti i giorni con scarsi risultati “con il poco tempo che ho non posso fare altro che dare una spolverata ogni giorno, ma purtroppo appena me ne vado è tutto come prima”.

Nel frattempo Lucia, che ha portato i suoi bimbi all’asilo, igienizza tutte le stanze e il bagno. I suoi bambini mettono le manine ovunque e vorrebbe che le superfici fossero prive di batteri. Per eliminarli usa detergenti e prodotti chimici, ma non è contenta perché sa che sono dannosi per la sua salute e per quella dei suoi figli “so che per pulire in realtà deposito sulla superficie dei veleni ancora peggiori, ma non conosco altri metodi con la stessa forza antibatterica.

Marco intanto sta facendo i salti mortali. Il suo bar aprirà tra poche ore, come di consueto, e deve essere sanificato al 100%; i clienti lo pretendono e lui lo vuole garantire. Superfici di contatto, pavimenti, finestre, macchinari vari e il bagno, la carta tornasole della pulizia, con mille prodotti, mille strumenti e tanta tanta fatica. “Una sgobbata ogni giorno e non ho ancora trovato il modo di eliminare il cattivo odore dei detergenti. Spero che un profumatore per l’ambiente sia sufficiente”.

Giulia tiene molto alla sua salute e all’ambiente, ma allo stesso tempo desidera vivere in una casa perfettamente pulita. Non vuole perdere tempo così utilizza un solo macchinario che le permette di effettuare le pulizie in maniera facile e veloce, utilizzando solo acqua.pulizia gioel vapore
Può pulire, eliminare la polvere, lavare e asciugare le superfici con la sicurezza di abbattere gli agenti nocivi ma senza l’uso di detergenti e allo stesso tempo ha anche il vantaggio di lavare l’aria che respira. Due azioni in uno. Giulia non cambierebbe mai le sue abitudini.
Tante persone come noi con tante esigenze diverse.

E tu cosa fai? Cosa desideri?

DAL 3 AL 21 AGOSTO GLI ORDINI SULLO SHOP ON LINE NON SARANNO EVASI CAUSA CHIUSURA AZIENDALE