Aspirapolvere a sacchetto o con filtro ad acqua?

Aspirapolvere a sacchetto o con filtro ad acqua?

8955 Dobbiamo cambiare l’aspirapolvere: quale scegliere? Con filtro ad acqua o con sacchetto?
Confrontiamo i due sistemi.
All’interno degli aspirapolveri e delle scope elettriche ci sono i sacchetti per trattenere la polvere e lo sporco; sono composti quasi tutti da una tela in fibra di carta porosa che consente il passaggio dell’aria, se così non fosse, non potrebbero aspirare.
I sacchetti trattengono le polveri più grosse, ma quelle particelle che vediamo nel raggio di sole che entra dalla finestra, sono molto piccole, dai 0.12 ai 1.20 micron, e passano attraverso il sacchetto. Queste sono le micropolveri, le più dannose per l’organismo e noi le respiriamo.
Per trattenere  le micropolveri vengono aggiunti dei filtri Hepa, che riescono a trattenere poco, perchè hanno un foro delle dimensioni doppie di quello delle micropolveri.
Il sacchetto viene cambiato una volta al mese, ma nel frattempo tutto quello che aspiriamo, briciole, polvere, insetti, acari, ecc. rimane nel sacchetto, si forma un po’ di umidità e macera. Quando andiamo ad accendere l’aspirapolvere dopo qualche giorno che non è stato usato, cosa pensate che esca? Aria pulita o aria piena di batteri e micropolveri?
Al suo interno si creano le condizioni perfette  per la riproduzione di acari che vengono facilmente sprigionati ad ogni accensione della nostra aspirapolvere.
E’ infatti sconsigliato l’uso di aspirapolveri a sacchetto a chi soffre di allergie varie o alla polvere.Le aspirapolveri con il filtraggio ad acqua riescono a trattenere la maggior parte delle polveri o batteri presente nell’aria. Queste aspirapolveri usano l’acqua come filtro e ci permettono di lavare l’aria mentre puliamo le nostre superfici rilasciando all’esterno solo aria pulita. Quando abbiamo finuito di pulire, buttiamo l’acqua con lo sporco raccolto. Hanno il vantaggio che possiamo aspirare anche i liquidi.
Ma non basta solo l’acqua, per trattenere tutte le polveri, infatti alcune inseriscono dei filtri Hepa per trattenere le micropolveri (ad esempio Lecologico). Alcuni di questi sistemi, inoltre, non sono molto pratici da pulire e sono ingombranti. 

8956Certamente il sistema con filtro ad acqua è più efficace per trattenere le polveri.

Un sistema che ci permette di pulire l’aria fino al 99,99% da polveri,  micropolveri, batteri e anche da metalli pesanti è G420 con filtro ad acqua e separatore molecolare. Il tutto è stato certificato dall’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il sistema G420 di Gioel ha una pratica vaschetta che raccoglie l’acqua, facile da estrarre e da pulire.

DAL 3 AL 21 AGOSTO GLI ORDINI SULLO SHOP ON LINE NON SARANNO EVASI CAUSA CHIUSURA AZIENDALE