Inquinamento domestico: rendi più salubri camera da letto e salotto

Inquinamento domestico: rendi più salubri camera da letto e salotto

8949Nemmeno tra le pareti di casa, della scuola o dell’ufficio, siamo al riparo dall’inquinamento. Anche negli ambienti interni, infatti, si trovano sostanze che possono essere dannosi per la nostra salute. Alcuni, più seri di quello che immaginiamo. Il “cocktail” di sostanze che inaliamo per molte ore ogni giorno è oggetto di ricerca a livello internazionale ormai da tempo. Lo studio europeo Iaiaq, ad esempio, ha calcolato che in Europa il 3 per cento di tutte le malattie è determinato proprio dall’inquinamento indoor.
Ecco come bonificare la nostra camera da letto e il nostro salotto con i consigli del WWF.
Meglio evitare:
  • la pulizia a secco, quando è possibile;
  • la sostituzione della moquette, se sei in stato di gravidanza;
  • la carta impermeabile e i rivestimenti per i tappeti contenenti schiume sintetiche, gommapiuma, lattice o rivestimenti in plastica: tutti questi prodotti emettono sostanze chimiche organiche volatili (COV); Da sapere: gli effetti sulla salute da parte dei COV vanno dall’irritazione sensoriale a effetti o comportamentali, neurotossici, epatotossici. L’esposizione a lungo termine si presume possa causare danni al fegato e a organi. L’esposizione a miscele di COV può essere una causa importante nello sviluppo della Sick Buiding Sindome (sindrome dell’edificio malato)
  •  i diffusori di fragranze: è meglio l’aria fresca, apri le finestre! (Ovviamente se non vivi in un’area inquinata da fumi o traffico);
  • i vestiti prodotti con fibre artificiali e con un misto di fibre naturali e sintetiche poiché spesso sono trattate con tinture chimiche e ritardanti di fiamma in particolare la biancheria intima dovrebbe preferibilmente essere bianca e di cotone;
  • l’uso intensivo di smacchiatori.
Meglio utilizzare:
  • i tappeti fatti interamente con fibre naturali come lana, cotone, malacca o juta;
  • i vestiti lavabili in lavatrice e confezionati con fibre e coloranti naturali;
  •   le fragranze, se le vuoi usare, scegli quelle naturali come i potpourri;
  •   le vernici senza piombo e altro: questo vale per ogni stanza della casa!
  •   i pavimenti non in vinile.

da nonsprecare.it

Gioel da anni combatte l’inquinamento indoor utilizzando solo acqua e alta tecnologia per le pulizie grazie al suo sistema di aspirazione e vapore, con il quale è possibile pulire anche l’aria di tutti gli ambienti chiusi, utilizzando solamente acqua di rubinetto, senza l’utilzzo di filtri e sacchetti. Chiedi una consulenza gratuita per saperne di più.

DAL 3 AL 21 AGOSTO GLI ORDINI SULLO SHOP ON LINE NON SARANNO EVASI CAUSA CHIUSURA AZIENDALE