Alessio

Alessio

Alessio

Alessio è manager Gioel e vive il suo lavoro con grande dedizione e responsabilità, stimolato da obiettivi sempre più ambiziosi e importanti in termini economici e professionali. Non solo i guadagni sono per lui importanti ma anche e soprattutto gli insegnamenti di vita che riceve ogni giorno.

      • Tu hai vissuto l’attività Gioel prima come figlio (entrambi i genitori collaboravano con Gioel), quanto ha influito questo sulla tua decisione di intraprendere la stessa attività?

Respirare il clima Gioel, condividere e gioire per i grandi risultati, sentirmi parte insieme ai miei genitori prima che di una grande azienda di una grande famiglia, mi ha stimolato moltissimo a credere in questo lavoro e chissà che un giorno le stesse parole non le possa scrivere anche mio figlio… sarebbe bellissimo.. sarebbe la favola Gioel che continua.

 

  • Ora sei un manager Gioel, come vivi questo ruolo?
  • Qual è la cosa che ti da più soddisfazione?
  • Per il secondo anno consecutivo hai vinto il trofeo manager con l’area Cosmo, cosa vuoi dire a tutte le persone che hanno contribuito a questo risultato?
    Risultato significa: conclusione di un azione, per questo sono molto felice per tutti quelli che hanno avuto soddisfazione, guadagni e successo, ma la mia più grande vicinanza è per chi l azione l ha fatta, per chi l impegno l ha messo e non ha avuto il risultato atteso. A loro voglio dire di non mollare mai, a loro voglio dire di ricordare SEMPRE che ogni sogno realizzato è figlio di un padre che non ha mai mollato…
  • Una dedica speciale.

Un panorama sul lago di Bracciano, e un pensiero di Alessio.

8354

“…Voglio raccontarvi la mia esperienza di ieri sera quando sono tornato al bad and breakfast..quando sono entrato ho scoperto di avere un bagno in comune con una famiglia pachistana..non c era la tv in camera e non avevo nemmeno una bottiglia d acqua (sapete che ad Anguillara non si può assolutamente bere quella del rubinetto xche piena di arsenico).
Entro in camera apro il balcone e trovo uno spettacolo incredibile..sembrava di volare nel lago di Bracciano .. meraviglioso .. mi stendo a letto a pancia in su, con le mani dietro alla testa e ascolto gli unici rumori che si potevano sentire .. erano le onde del lago mescolate con il fruscio delle foglie degli alberi … le luci illuminavano il viale e mentre bevevo una bottiglia d acqua, che il ristorante li vicino mi ha addirittura regalato, pensavo a Gioel … pensavo a quanto non sarei riuscito a vivere se non l avessi incontrata … pensavo a quanto non sarei riuscito ad imparare, a crescere, se non fosse stato x questo grande e comune obiettivo … al mattino mi sveglio e mi trovo davanti questa colazione preparata con amore dai mie nuovi amici, che già amano Gioel come l’avessero conosciuta da sempre ..
Un abbraccio e a presto.. Alessio …”

3 maggio 2013

DAL 3 AL 21 AGOSTO GLI ORDINI SULLO SHOP ON LINE NON SARANNO EVASI CAUSA CHIUSURA AZIENDALE