Slide background

Imparare un nuovo mestiere

Nel 2011 l’Italia ha realizzato con la vendita diretta 895 milioni di euro di fatturato prodotto e nuova occupazione con 240.894 nuovi incaricati (in crescita da 9 anni senza interruzioni).
Soprattutto per le donne, la vendita diretta ha rappresentato un’importante opportunità, visto che il 76,42% degli occupati nelle vendite dirette sono di sesso femminile.

La vendita diretta è una forma di commercio svincolata da negozi e punti vendita, da problemi di orario e giorni di apertura, parcheggio, mancanza di tempo. Sociologi, economisti ed esperti ritengono che la vendita diretta sia destinata a crescere rapidamente nell’immediato futuro.
Manca il tempo nella vita di tutti i giorni da dedicare agli acquisti e soprattutto nella grande distribuzione manca il tempo da dedicare ai clienti. I clienti però vogliono sempre più attenzione e sono sempre più informati. La vendita diretta a domicilio soddisfa tutte queste richieste.

Gioel, da 16 anni, offre nuove opportunità di lavoro a tutti, indipendentemente dall’età e dalle esperienze lavorative pregresse e offre possibilità di raggiungere importanti traguardi economici e professionali oltre che di crescita personale.
Gioel, da 16 anni, forma dei professionisti, con formazione costante, continua e soprattutto gratuita.

Gioel, nei primi mesi del 2012 ha riconfermato il fatturato del 2011, e la richiesta dei prodotti è in aumento!  Questo significa reddito anche per gli specialisti Gioel, che possono decidere anche quanto guadagnare, decidendo quanto tempo dedicare al lavoro Gioel.

Per continuare a crescere e ad espandere la propria presenza in modo capillare, Gioel ha bisogno di nuovi collaboratori, ai quali insegnare un mestiere che permetta di pensare anche al futuro con serenità.
Gioel seleziona 50 canditati da inserire nel proprio organico commerciale composto da specialisti che si occupano di vendita diretta e da professionisti dedicati alla  formazione del personale.

DAL 3 AL 21 AGOSTO GLI ORDINI SULLO SHOP ON LINE NON SARANNO EVASI CAUSA CHIUSURA AZIENDALE